lunedì 17 novembre 2014

Le bufale pseudoscientifiche appoggiate dai vip

Adam Kadmon il signore dei complotti



Il web è terreno fertile per la proliferazione delle bufale e dei complotti, soprattutto se ha supportare la loro diffusione sono anche dei VIP.
Purtroppo, le nuove generazione, e anche la vecchia sembra riescano a credere più a queste personalità piuttosto che fare affidamento su professionisti della scienza, che forse ne sanno un pochino di più rispetto a questi cantanti, attori o vips di professione.

Una delle bufale che più trova fan all'interno della rete sono le scie chimiche.
Romina Power (mica pizza e fichi) ha perfino realizzato un brano e video per cercare di contrastare la proliferazione delle scie chimiche che ci uccidono. E Romina Power è solo l'ultima delle vittime della bufala, ci sarebbero anche persone che confermerebbero di aver visto le scie chimiche modificare il cielo e mutare radicalmente le condizione climatiche!






Se non fosse così inquietante lo troverei anche divertente, ma non Romina non è la sola a battersi contro le scie chimiche, insieme a lei possiamo contare anche Piero Pelù che già dal 2008 cita le scie chimiche in tv, chiedendo che se ne parli per informare la popolazione. E si aggiunge poi anche Povia,



POVIA: IL TERREMOTO? COLPA DI CHI SI MUOVE (Lucignolo 2.0 - Italia 1) - servizio di Daniele Pizzi from user24055618 on Vimeo.

Intervista liberamente ispirata  al e dal suo post su facebook che vi riportiamo, e tutto ciò sembra solo ed esclusivamente la sagra della cazzata.



Poi c'è chi li segue e crede a tutto ciò che dicono, e le diffondono, in modo che le bufale possano insinuarsi in ogni angolo del web e confermare quindi la veridicità delle loro affermazioni, perchè più tempo resti sulla bocca del popolo e più sei reale.
Ma l'idiozia delle scie chimiche non è che la punta dell'iceberg di tutta questa popolazione che vivono solo per smascherare complotti.

Ricorderete sicuramente, sempre a proposito di terremoti, la grande "scoperta" diffusa da Red Ronnie che in seguito al terremoto che ha scosso l'Emilia nel 2012, insinuava che si trattava di una conseguenza dell'allineamento planetario così tanto decantato dai Maya.

Senza poi parlare del caso che ha fatto piangere tantissime persone, compresa la sottoscritta, che ha inviato davvero la mail al ministero della salute, in seguito al programma tv le Iene, ma per fortuna, in seguito ho avuto modo di informarmi ed è realmente assurdo comprendere come questa gente ci fa credere qualsiasi cosa. L'intervento di Celentano alle Iene, sul caso Stamina, quando a parole sue spiegò come erano andati i fatti:

Praticamente le cose sono andate così. La bambina era paralizzata, totalmente paralizzata. Dopo la prima infusione ha cominciato a muovere le braccia. A quel punto il giudice di Firenze e il Ministro della Salute hanno detto: la bambina sta migliorando, bisogna subito fermare la cura altrimenti guarisce. È assurdo no
La cosa assurda è che non siamo in grado di pensare con la nostra testa, e che lasciamo proliferare in rete spazzatura che finisce per saturare le nostre idee e i nostri pensieri.

E potremmo continuare fino alla fine del mondo, raccontando e illustrando le cialtronerie che spacciano per vere, basti pensare al programma TV Adam Kadmon Rivelazioni, che spaccia per complotti qualsiasi cosa gli venga in mente alla mattina, ed il brutto è che ormai, la gente è talmente abituata all'idea del complotto che riesce a credere ad ogni castroneria gli venga proposta, proprio perché viene detto da qualcuno famoso. 

Forse sarebbe il caso di sfruttare la fama per diffondere l'amore per la scienza e la giustizia, per la verità e per l'integrità morale, senza speculare su ogni tragedia o disastro umano. 

Ci sono tantissimi siti che aiutano a smascherare le bufale, quindi magari prima di condividere un post sui social network prendiamoci la briga di riflettere e cerchiamo di capire se la notizia, potrebbe corrispondere a verità.

Nessun commento:

Posta un commento