venerdì 21 giugno 2013

A fine mese arrivano le Bootidi



L'appuntamento con le Bootidi sta arrivando speriamo che il cielo sia abbastanza pulito da permetterci di osservare a pieno il fenomeno che è spesso risultato di scarsa e irregolare attività.

Ma cosa sono le Bootidi?

Le Bootidi, sono uno sciame meteorico, come detto di irregolare attivita, originato dalla cometa periodica 7P/Ponse-Winnecke della famiglia di Giove.

Le numerose perturbazioni presenti intorno a Giove, hanno però, spesso modificato l'orbita della cometa e di conseguenza del suo sciame meteorico, proprio per questo l'attività dello sciame viene considerato irregolare.

Potremo quindi cominciare ad alzare gli occhi già ddomani, il periodo abbastanza lungo per uno sciame è da considerarsi dal 22 Giugno al 2 Luglio, il picco secondo l'Interational Meteor Organization è stabilo al 27 di Giugno, come al solito il maggior numero di comparse avverrà prima dell'alba. Se non doveste vederle subito non demordete.
Essendo caratterizzate da una velocità ridotta e un notevole numero di meteore con aumenti improvvisi e inaspettati aumenti di luminosità (flare) potreste riuscire a cogliere immagini spettacolari.

Per individuare la zona di passaggio, basterà alzare gli occhi verso la costellazione settentrionale di Boote ( Bifolco) che ospita la stella Arturo, una delle stelle più visibili nel cielo estivo.


Per chi fosse interessato ad approfondire la parte tecnica delle bootidi a questo link è possibile leggere un saggio del passaggio più numeroso e più brillante dello sciame, del 1998.



1 commento:

  1. Peccato che ci siano le nuvole :(
    Incrocio le dita per domani sera.
    Ti faccio una domanda e spero potrai rispondermi.
    E' un caso che quest'anno ci siano tutti questi fenomeni di stelle cadenti?

    RispondiElimina